Archive for the 'Dalle trincee' Category

La frutta al giorno d’oggi non sa più di nulla…

Ho appena chiesto alla mia coinquilina di comprare e portarmi rientrando a casa un pomodoro nuovo – giuro! Nel frattempo inauguro per me una nuova era di timeboxing più ferreo con questo tool online: http://www.online-stopwatch.com/

Mi sembrava il caso di segnalarlo. Caso mai nella valigia per il prossimo viaggio decidessi di non portare perfino il buon vecchio pomodoro di una volta…

June 09 2009 | Dalle trincee | 4 Comments »

fagg.it 09: alle fattorie scopri la bontà

Nei giorni appena scorsi, in occasione del fagg.it 09, ho avuto il piacere di fare da coach per il team e-xtrategy e di accompagnarli nell’avvio di un nuovo progetto interno che, saggiamente, la dinamica azienda marchigiana ha deciso di pilotare secondo un processo agile.

Nei prossimi giorni probabilmente potrò condividere con te qualche contenuto di stretta pertinenza con questo blog, ma per ora vorrei solo:

  1. Ringraziare e-xtrategy per la vivace e adesa partecipazione. Non capita affatto spesso di avere interlocutori di tale acume e propensione all’ascolto.
    IMG_0024 (1)
  2. Ringraziare chiunque abbia fatto sì che la suddetta full immersion avesse luogo in una fattoria a impatto ambientale minimo, dove l’energia elettrica si fa in casa e l’acqua della doccia viene riciclata per altri usi. Per non parlare della qualità gastronomica – qualora si pensasse che agile è solo sacrificio. :)
    IMG_0002
  3. Ringraziare l’asinella della fattoria per averci dato la gioia di ammirare la sua figliola nata un solo giorno prima del nostro arrivo.
    IMG_0015
  4. Ringraziare Fausto Faggioli per la sua discreta, illuminata e in un istante pedagogica attività di imprenditore sano: a ricordarci che un mondo diverso è ancora possibile e, se non più possibile, certamente desiderabile. Quello embedded qui di seguito è un suo discorso montato da e-xtrategy già nel 2003…

Da ieri, grazie alla collaborazione con i ragazzi di e-xtrategy, ho un motivo in più per continuare a lavorare per una professionalità migliore. Io credo sia ancora possibile trasformare l’inferno dell’IT in un paradiso sostanzialmente sostenibile e che sia perlomeno desiderabile. Tu non ne sei convinto? Perché?

May 30 2009 | Dalle trincee | 9 Comments »

Chi lascia la vecchia strada per la nuova…

Dopo decenni di ruggente progresso del software, che hanno visto anche la scrittura di tutto il software di supporto allo sbarco sulla Luna; dopo aver assistito a progressi che in pochissimi anni nessuno avrebbe mai sperato, grazie alle metodologie tradizionali; dopo aver vissuto due decenni in una società che si è regalata il World Wide Web senza mezzo riferimento ai metodi agili; ma soprattutto dopo un lustro passato a convincermi che ogni sforzo in un’altra direzione potesse essere in qualche modo utile; beh, dopo tutto ciò, ho deciso: lascio il mondo delle metodologie agili per ritornare al buon vecchio metodo waterfall.

Invito tutti a leggerne il Manifesto e a riconoscere che tutto, tutto, il software che usate è nato grazie a questo processo e non un altro.

Sebbene abbia deciso di onorare comunque il mio impegno al phpDay, chiaramente questo blog chiude oggi, non avendo più nessun senso.

Chi lascia la vecchia strada per la nuova sa cosa lascia ma non sa quel che trova. Nella saggezza popolare avrei dovuto leggere il mio vero destino anni e anni fa.

È stato bello, grazie a tutti.

April 01 2009 | Tutti i miei sbagli | 10 Comments »

Convergenze

Antonio Bonanno. Cliente. Oggi, nel bel mezzo di una giornata di sviluppo agile con Extreme Programming:

ho capito che l’unica cosa da fare è segare le cose in più sennò non ci si capisce più niente

Potrete saperne di più all’AgileCamp2009, dove lui stesso terrà un talk dal titolo chiaro, chiarissimo: Il cliente agile.

Nel frattempo… quante soddisfazioni!

January 14 2009 | Dalle trincee | 1 Comment »

La responsabilità dell’emittente, ovvero: non capisce chi non fa capire.

Un post breve, che non ho fatto a lungo perché temevo di essere didascalico. Ma mi rendo conto che non è affatto ovvio.

Cosa? ti chiederai.

Beh, non è ovvio dire nel mezzo di una conversazione, magari discutendo del design di un componente software, ma anche discutendo di cosa si è fatto il pomeriggio scorso, beh insomma non è così logicamente corretto dire:

No, non hai capito…

continue reading »

November 30 2008 | Tutti i miei sbagli | 4 Comments »

User story: mai senza il cliente!

Più che un post uno sfogo. Voglio promettermi che non lascerò mai più scrivere user story in assenza del cliente o di un suo adeguato rappresentante! Non senza aver almeno protestato!

Si finisce sempre per buttare la prima stesura e rifare tutto da capo. Lavorare due volte per fare una cosa sola è uno spreco e, soprattutto, abbassa il morale del team.

Non devo farlo accadere più. Oh.

October 29 2008 | Tutti i miei sbagli | 2 Comments »

Priorità a Milano

Ciao! Ritorno a pubblicare sul mio blog dopo un’intensa estate di lavoro, purtroppo con brevissime ferie – sebbene intensissime – e il ritorno al lavoro per un settembre caldissimo.

Tra gli altri settembre mi ha portato anche sulla scena di un interessantissimo planning game da facilitare per un progetto basato a Milano la cui strategia è curata al momento da Alberto. Come quasi sempre in questi post riguardanti i primi passi di un progetto purtroppo non posso entrare nei dettagli, ma voglio cogliere l’occasione per darti al volo l’idea dell’atmosfera che caratterizza tipicamente queste nostre sessioni. continue reading »

October 07 2008 | Dalle trincee | No Comments »

Pair programming rocks!

Esco ora da una intensa settimana nell’Oxfordshire per il kickstart di un progetto fra i più complessi mai affrontati negli ultimi anni a cui ho partecipato rispondendo alla chiamata di Marc, un vecchio amico del PHP London.

Il dominio da trattare e, di conseguenza, da descrivere avrebbe potuto essere un vero problema considerato anche che io e Marc non avevamo mai lavorato insieme prima d’ora. Fortunatamente la condivisione dei valori agili e la conoscenza delle relative pratiche ha fatto sì che esistesse una via per stabilire una rapida comunicazione fin dalle prime ore insieme: il pair programming. continue reading »

August 03 2008 | Dalle trincee | No Comments »

Due giorni di sviluppo agile – Seconda parte

Proseguo il racconto che ho iniziato qui, dove avevamo visto l’avvio di un progetto di sviluppo adottando pratiche tipiche dell’extreme programming. Arrivati ad avere un backlog ben definito e distillato col forte contributo degli utenti esperti di dominio, vediamo ora la fase di release planning. continue reading »

July 21 2008 | Dalle trincee | 7 Comments »

Due giorni di sviluppo agile – Prima parte

Con estremo piacere ho avuto la fortuna all’inizio di questo luglio di avviare un progetto in ideato al fianco di persone che stimo moltissimo come Francesco Trucchia, Alberto Mucignat e Francesco Fullo Fullone.

Il progetto è molto interessante e purtroppo non potrò rivelarne i dettagli. Nonostante questa limitazione però ho ritenuto interessante documentare le fasi del processo di progettazione e sviluppo per rendere l’idea, l’atmosfera che caratterizza il nostro modo di lavorare. continue reading »

July 19 2008 | Dalle trincee | 2 Comments »

« Prev - Next »